ABOUT ME

Curiosa, entusiasta, sempre in movimento. Da quando ho iniziato a viaggiare non ho piu smesso! Se vuoi conoscermi meglio clicca sulla mia foto.

Stay Connected

Norvegia, a caccia di aquile di mare & merluzzi

Svolvaer sarà la prima tappa del mio viaggio alle Lofoten. Una delle isole più grandi ed industriali che di certo non vanta il fascino dei piccoli villaggi di pescatori che visiteremo nei giorni successivi ma è un ottimo punto per iniziare il nostro tour.

Vi ricordo che sto partecipando ad un workshop fotografico organizzato da Itinerari Fotografici. Se vi siete persi la prima puntata la potete recuperare a questo link.

A Svolver abbiamo prenotato un’escursione per osservare e ovviamente fotografare le aquile di mare con la compagnia LOFOTEN EXPLORER. Come tutte le escursioni di questo genere non è delle più economiche ma ne vale davvero la pena ( 895 NOK – circa 90 euro a persona). Trascorrete 2 ore abbondanti di puro divertimento.

Norvegia, SvolvaerNorvegia, Svolvaer

Siamo molto fortunati, oggi è una bellissima giornata di sole. Questo però non deve illudervi, a fine febbraio l’aria è ancora fredda, e appena il gommone prende velocità il gelo si fa sentire eccome.

Prima di partire è dunque d’obbligo una scomodissima ma necessaria vestizione.  Vi forniranno delle tutone termiche da indossare sopra i vostri vestiti, guanti, occhialoni e ovviamente un salvagente di sicurezza. In questa fase suderete e avrete la tentazione di liberarvi dei vostri vestiti, NON FATELO! In certi momenti si superano i 35 nodi (ovvero 70 km/orari) ed ogni singolo strato indossato è necessario e vi tornerà utile. Io ho dimenticato gli occhialoni e quasi non riuscivo a tenere gli occhi aperti per il vento gelido che tagliava la faccia quando il gommone era in movimento.

Quando avrete assunto le sembianze di Minions gigante siete pronti per partire!norvegia

Il gommone sfreccia fra montagne innevate alla ricerca delle aquile che non tardano a farsi vedere. A questo punto il capitano rallenta fino a fermare il gommone (RIB) e richiama l’attenzione dei rapaci con fischi e pesci. Alla vista di possibili e facili prede le aquile scendono in picchiata a pochi metri dal gommone e si ha la possibilità di vedere e fotografare questi animali mentre planano a filo d’acqua e catturano con i loro artigli adunchi il pesce. Alcune volte i gabbiani sono più veloci, anche perché meno timidi e diffidenti delle aquile.

Norvegia, SvolvaerNorvegia, SvolvaerNorvegia, SvolvaerNorvegia, SvolvaerNorvegia, Svolvaer

La gita termina con una sosta al famoso Trollfijord, alte pareti ora innevate da cui scendono gentili cascate d’acqua. Una cornice davvero indimenticabile.

Norvegia, Svolvaer

Se ne avete modo chiedete di Lars, una guida eccezionale oltre che grande appassionato di fotografia!

Al rientro dall’escursione troverete ad accogliervi una gradita tazza di tè caldo.

Prima di lasciare Svolvaer andiamo a vedere da vicino le grandi rastrelliere dove vengono appesi i merluzzi. Sono le più grandi di tutte le isole Lofoten e solo qui hanno la forma a triangolo. Camminarci sotto, con tutte quelle teste mozzate che penzolano fa una certa impressione.  Potrebbe essere utile indossare un k-way o una mantellina di plastica usa e getta; può capitare che il pesce sgoccioli e l’odore non è dei più facili da mandare via.

Norvegia, SvolvaerNorvegia, SvolvaerNorvegia, SvolvaerNorvegia, SvolvaerNorvegia, Svolvaer

PERNOTTAMENTO

Abbiamo pernottato una notte presso il Fast Hotel Lofoten, come suggerisce il nome un moderno e  “veloce” hotel senza personale. Poche ore prima del check in viene inviato via sms/email con il numero della camera ed un codice per l’apertura dell’ingresso e della camera stessa. In camera trovate il bollitore per té o caffè. È una formula sempre più diffusa in Nord Europa, anche se io prediligo gli Hotel classici, ho ancora bisogno di una reception fisica e minimo di contatto umano. Rimane comunque un’ottima soluzione per una breve sosta. La camera era pulita, comoda e silenziosa.

PASTI

  • Kringla Bakeri & Konditori – Trovate questa deliziosa caffetteria nella piazzetta centrale di Svolvaer. Il profumo di pane e briosches appena sfornate, vi farà venire voglia di assaggiare tutto. Trovate pani diversi (con semi di girasole, di papavero, integrale, bianco, a baguette, a pagnotta) che potete farcire come più vi piace. Trovandomi qui per la colazione ho ordinato dei pancakes fatti sul momento che erano strepitosi ma è un ottimo posto anche per una pausa pranzo veloce.
  • Ristorante Bacalao, proprio affacciato sul porto. Un locale ampio e accogliente, dal personale gentile e sorridente. Ampia la scelta di piatti dai più tradizionali hamburger ai tipici piatti norvegesi. Io ho optato per un sandwich al salmone che era eccezionale. Prezzi in linea con quelli norvegesi, ergo 25 -30 € per un piatto ed una birra. Se passate da Svolvaer ve lo consiglio.

 

ALTRI POST SULLE ISOLE LOFTEN

You may also Like

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Stay Connected

ABOUT ME

Curiosa, entusiasta, sempre in movimento. Da quando ho iniziato a viaggiare non ho piu smesso! Se vuoi conoscermi meglio clicca sulla mia foto.

Instagram Feed

Categorie

Archivi

Advertise

×