ABOUT ME

Curiosa, entusiasta, sempre in movimento. Da quando ho iniziato a viaggiare non ho piu smesso! Se vuoi conoscermi meglio clicca sulla mia foto.

Stay Connected

Trentino: da Prato Piazza al Monte Specie

Se volete vedere le Tre Cime di Lavaredo da una prospettiva completamente diversa, salite sul Monte StrudelKopf, anche noto come Monte Specie ma io preferisco il nome tedesco, più invitante e mangereccio. Ci troviamo in Valle di Braies, una gita assolutamente meritevole e per niente impegnativa.

Durante queste giornate di caldo africano, chi non vorrebbe teletrasportarsi in Trentino?

Io mi accontento descrivendovi un escursione del mese scorso.

Il punto di partenza per questa escursione è il parcheggio a Prato Piazza.

Per giungere a prato Piazza dalla Val Pusteria prendere il bivio a sinistra dopo Villabassa e prima di Monguelfo per la valle di Braies. In località Ferrara, girate a sinistra fino in a Ponticello.

Qui avete tre possibilità: potete parcheggiare l’auto e proseguire in bus fino a prato Piazza (il bus è attivo solo nei mese estivi), percorrere a piedi 5 km di salita (circa un’ora di cammino), oppure percorrere la strada per Prato Piazza anche con la propria macchina pagando un pedaggio di € 8.

 

 

Dal parcheggio, si imbocca la strada forestale n. 37 che sempre in leggerissima salita si snoda tra pascoli ameni a conduce al Rifugio Vallandro a 2.040 m.

 

 

 

 

 

Di fronte al Rifugio Vallandro, si trova un edificio del fronte austro-ungarico, che, situato lungo l’ex confine con l’Italia, serviva per proteggere la Valle di Landro e la Valle di Braies Vecchia. Durante la Prima Guerra Mondiale il forte era dotato di mitragliatrici, cannoni e carri armati. Dopo le guerre le mura molto danneggiate sono state in parte ristrutturate. Prato Piazza durante la Prima Guerra Mondiale era una zona molto contestata, e la croce sul Monte Specie è stata eretta dai combattenti della Val Pusteria in memoria dei commilitoni caduti durante le due guerre.

Sul lato nord del rifugio l’escursione continua sul sentiero n. 34, che porta sulla forcella del Monte Specie a quota 2.200 m. Dalla sella si vede oramai la croce del Monte Specie a 2.307 m.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Da qui si apre un magnifico panorama e se il cielo fosse sereno sarebbero visibili la Croda Rossa e la Croda del Becco, le Tre Cime, il gruppo dei Cadini, il Monte Cristallo, le Tofane e la Marmolada. Peccato perchè il panorama deve essere mozzafiato.

 

 

 

L’escursione a Monte StrudelKopf, per gli amanti del genere, è fattibile anche Mountain bike. I ciclisti hanno tutta la mia stima, io non ce la potrei mai fare!

Indicata anche in inverno con le ciaspole, alternativa che incontra di più i miei gusti!
Per il ritorno, raggiungiamo il rifugio Valladro da un altro sentiero, che datemi retta, da fare solo in discesa!

 

 

In circa 30 minuti raggiungiamo il rifugio dove ci accomodiamo per pranzo leggero!

Non ne capisco il motivo ma in montagna si è assaliti da una fame atavica, che va, dopo tutto, assecondata!

Facciamo ritorno al parcheggio sempre percorrendo il sentiero n.37

Queste immagini non vi hanno rinfrescato almeno un pochino la mente? spero di essere riuscita nel mio intento. Alla prossima!

2 Comments

  1. Franca Uberti

    12th Lug 2016 - 6:35

    Altro che Vietnam!posti ideali per vacanze estive!!!

  2. Maria Paola Salvanelli

    13th Lug 2016 - 7:11

    In questo momento non posso che darti ragione ma, quando vedrai le foto del Vietnam, concorderai sul fatto che, umidità a parte, ne sarà valsa la pena… 🙂

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Stay Connected

ABOUT ME

Curiosa, entusiasta, sempre in movimento. Da quando ho iniziato a viaggiare non ho piu smesso! Se vuoi conoscermi meglio clicca sulla mia foto.

Instagram Feed

Categorie

Archivi

Advertise

×