ABOUT ME

Curiosa, entusiasta, sempre in movimento. Da quando ho iniziato a viaggiare non ho piu smesso! Se vuoi conoscermi meglio clicca sulla mia foto.

Stay Connected

Gola Gola Festival

Oggi voglio portarvi a Parma, la mia città adottiva, dove vivo e riposo quando non sono di qua e di là. Certo, è anche la città dove lavoro, in attesa di capire come mantenermi viaggiando! 


Parma è bella. Punto! poi possiamo stare ore ed ore a disquisire sulla simpatia o meno dei suoi abitanti. Da outsider ritengo che il primo approccio non sia dei più facili. In tanti si ritroveranno senza dubbio nelle mie parole. Diciamolo (e spero nessuno me ne voglia) il parmigiano medio ha una mentalità chiusa e un po’ provincialotta, non è impresa facile stringere nuove amicizie… ma per fortuna esistono le eccezioni! 
A Parma però si vive bene! Mi capita spesso quando rientro in città dopo un giro per altre province italiane, (prendiamo Milano o Roma per esempio) di pensare a quanto sono fortunata, perché un conto è la vivere una città da turista un conto è viverci quotidianamente. Parma è piccola, alle volte anche troppo, tutti si spostano in bicicletta, il mio mezzo di locomozione preferito per eccellenza, e le distanze da un capo all’altro della città sono ridicole! Dettaglio non da poco! 

E soprattutto a Parma si mangia bene! No di più, a Parma si mangia benissimo! Non per altro quest’anno l’Unesco ha promosso Parma “città creativa della gastronomia”( anche se non è proprio quello del “patrimonio dell’umanità” ne siamo orgogliosi). E’ la prima città italiana ad ottenere questo ambito riconoscimento internazionale che la porterà ad essere la capitale mondiale del gusto per il 2016. 

E proprio a Parma si è appena concluso il Gola Gola Festival, di cui voglio brevemente raccontavi.

10-11-12 Giugno: per tre giorni consecutivi Parma si è trasformata in un palcoscenico di eventi a cielo aperto. Oltre 100 eventi in programma, show cooking, street food, laboratori, degustazioni, cultura e intrattenimento. Il Gola Gola Festival si rivolge ai “turisti del cibo” (foodies). 

Persone che viaggiano per l’Italia alla scoperta di prodotti eno-gastronomici di qualità e delle storie e tradizioni ad essi legati.

Il Gola Gola Festival e’ stato in grado di riunire arte, musica e cultura in un’esperienza a tutto tondo. Un Festival per tutti i gusti, insomma! Non ho mai visto le vie del centro così gremite a tutte le ore del giorno e della notte, complice la quasi totale assenza di umidità che per una volta ci ha dato una tregua. Chi abita in città sa bene a cosa mi riferisco! 

Per calarmi meglio nell’atmosfera ho indossato i panni della “turista” partecipando a divertenti iniziative come la visita guidata del Teatro Regio, uno dei vanti della nostra città. Oltre a notizie di carattere storico legate alla costruzione del Teatro per volere di Maria Luigia d’Austria ci hanno intrattenuto con divertenti aneddoti legati all’ambiente del Teatro.

A seguire  la “camminata dei sapori”, una passeggiata per le vie e i monumenti della città alla, assieme a guide d’eccezione: i simpatici (forse non sempre proprio preparati) studenti del Liceo Artistico Toschi.

Ovviamente non sono mancati assaggi di ogni tipo grazie ai centinaia di stand e food truck, uno più invitante dell’altro.
Qui siamo in Pilotta

 Piazza Ghiaia e le bancarelle dei sapori

Talk Show: Tra cuochi e Chef: viaggio in un paese confuso – con Guia Soncini, Leonardo Lucarelli e Sandro Piovani come mediatore

Mostra fotografica firmata Oliviero Toscani con il tema: La pizza, capolavoro universale
Show cooking – L’ora del’oro rosso: riso al pomodoro, burrata e limone candito 

Meno male che il Festival e’ durato solo un week end o mi sarei bruciata in tempo zero i benefici di mesi e mesi di palestra e camminate! 

Tornerò a parlarvi di Parma, magari con un mini guida sulle migliori enoteche-trattorie della zona, sempre per rimanere in tema!

Ora, sempre pedalando, si torna verso casa.

2 Comments

  1. Franca Uberti

    13th Giu 2016 - 14:57

    Tutto sommato meno male che sei rimasta a Parma,la mia cara città!

  2. Maria Paola Salvanelli

    13th Giu 2016 - 15:28

    Il Gola Gola Festival è stato davvero un successone che spero venga replicato anche il prossimo anno! Certo, non avrei disdegnato essere sdraiata al sole in qualche spiaggia della Liguria, ma sarà per il prossimo week end!

Leave a Reply to Franca Uberti

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Stay Connected

ABOUT ME

Curiosa, entusiasta, sempre in movimento. Da quando ho iniziato a viaggiare non ho piu smesso! Se vuoi conoscermi meglio clicca sulla mia foto.

Instagram Feed

Categorie

Archivi

Advertise

×